Terapia individuale

Terapia individuale

L'attività di terapia psicologica individuale si svolge per lo più presso il mio studio sito in Roma, quartiere S. Giovanni. Come per gli altri servizi che offro (terapia di coppia e terapia familiare) l'approccio è quello sistemico-relazionale.

L'approccio sistemico-relazionale in psicoterapia

L'approccio sistemico-relazionale focalizza la sua attenzione sul sistema che gravita intorno all'individuo: un sistema formato da relazioni con le persone che fanno o hanno fatto parte della vita dell'individuo e con uno sguardo anche alle possibili relazioni future.

Questo tipo di approccio permette di comprendere e valutare vissuti, emozioni e riflessioni nei sistemi relazionali in cui l'individuo si trova a misurarsi nella vita di tutti i giorni. Punto di partenza dell'analisi è quasi sempre la famiglia di origine che dà modo di comprendere quali siano i tratti "ereditati" attraverso la cultura e all'approccio educativo e comportamentale proprio del sistema familiare definito come modello.

Il modello sistemico-relazionale non prende in esame soltanto il sistema familiare, ma utilizzando lo stesso approccio che può essere utilizzato per analizzare e studiare i comportamenti degli individui immersi in scenari di relazioni di amicizia, lavoro e all'interno di classi scolastiche.

La terapia individuale

La terapia individuale può rappresentare, ma non sempre, la naturale prosecuzione di un percorso familiare o di coppia precedentemente intrapreso, ed è volta ad affrontare "nodi privati" che il paziente ha necessità di sviscerare individualmente.
Le modalità apprese all'interno del sistema famiglia sono normalmente la base su cui ogni individuo ricrea le relazioni significative della sua vita (compagna, figli etc.). Analizzando lo schema presente delle relazioni familiari distribuite su tre generazioni, è possibile comprendere il rapporto tra la propria storia personale e quella della famiglia d'origine, individuando miti, mandati e trovando, tra le pieghe della storia, le risorse necessarie ad attuare un cambiamento e migliorare i rapporti con le persone importanti della propria vita.

Modalità di richiesta

La richiesta di psicoterapia è preferibile che venga fatta direttamente dalla persona che sente un determinato disagio. Se la psicoterapia viene chiesta per un minore o per un bambino, si prevedono anche degli incontri di psicoterapia familiare in cui vengono coinvolti i genitori, perché spesso il malessere dei bambini può essere correlato ad una difficoltà dei genitori.
Per gli adolescenti, anche se minori, si deve garantire una corretta relazione paziente-terapeuta e perciò si mantiene la riservatezza sulle sedute e si prevedono solo alcuni momenti di confronto con i genitori.

La durata di una seduta di psicoterapia individuale è di 60 minuti e la frequenza  settimanale, quindicinale o mista.  La terapia individuale sistemica, come tutte le psicoterapie ad orientamento sistemico, prevede percorsi a breve termine o a medio termine, difficilmente a lungo termine.

Rocco Mondello © Rocco Mondello 2015-2021 Responsabile: Rocco Mondello. - Partita IVA 01463910859.
Made with oZone iQ